6h Watkins Glen

Bella prestazione del TeamGT alla 6 ore del Glen nella gara di domenica 6 agosto!

Dopo una poco soddisfacente qualifica in 17a posizione l'equipaggio composto da Luigi Nespolino, Marco Nesi, Thomas Tartari e Marco Testani ha scalato la classifica con costanza e buon ritmo chiudendo la gara al 6° posto.

E' Luigi Nespolino a guidare la Ferrari verde e grigia dalla partenza fino al termine del primo stint: grazie ad un buon bilanciamento, la macchina risponde bene sia per stabilità che velocità. Ciò consente a Luigi di segnare tempi interessanti e costanti e, uniti ad una lettura attenta delle situazioni di gara, di risalire la china fino alla 12 posizione.

Al primo pit, cambio gomme, rifornimento e cambio pilota.

Sale in macchina Marco Nesi. L'intento è quello di spingere il più possibile per recuperare terreno rispetto ai diretti competitors guidando per due stint consecutivi. Marco mette in pista buona costanza e tempi validi e insieme ai doppiaggi e anche grazie a sorpassi in pista, riesce a recuperare diverse posizioni. Al termine del doppio stint e complice una strategia diversificata rispetto ad altri concorrenti rientra al pit in 3a posizione!

Cambio gomme, rifornimento e cambio pilota: è il turno di Thomas Tartari. Dopo il valzer dei pit stop Thomas torna in pista in 7a posizione, poco lontano dalla GTE che occupa la 6a piazza. Una grande performance anche da parte sua gli permette di raggiungere in breve tempo il diretto rivale e superarlo! Il pilota TeamGT porta a termine il suo stint mantenendo un buon ritmo gara e evitando problemi con i doppiati e con le DP a volte un po troppo ottimiste in alcuni sorpassi.

Rientra al pit e lascia la guida a Marco Testani. La strategia prevede un undercut per allineare consumi e durata massima dello stint: Marco porta a termine la sua porzione di gara con diligenza e attenzione evitando problemi. 

Entriamo così nell'ultima ora di gara: sarà Luigi Nespolino a condurre la Ferrari Verde e Grigia al traguardo! Le strategie dei competitors sono fatte, ora bisogna spingere! Luigi riceve la macchina in 8a posizione e grazie ad una serie di giri veloci raggiunge e supera la macchina in 7a posizione! Mancano 25 min. di gara e la 6a piazza è distante solo 2,5 secondi. A 15 minuti dal termine Luigi ha raggiunto il diretto rivale. Dopo le "esses" in salita Luigi esce dalla scia, prende l'interno e infila la bus stop in 6a piazza!

il TeamGT taglia il traguardo in 6a posizione dopo una gara attenta ma allo stesso tempo aggressiva.

Si ringraziano per il supporto Freem, SA Racing e EtaBeta.

IMSA - SEASON 2 2017 - WEEK 3

Road Atlanta - Full Course

Settimana entusiasmante per i piloti TeamGT impegnati con la Mercedes AMG GT3 nell'IMSA.

Vittoria nel Top Split per Massimo Carbognani che con un passo gara incredibile e una leadership mai messa in discussione porta a casa 246 punti portandosi al secondo posto nella classifica Overall con una week in meno rispetto agli altri

Nella stessa gara Luigi Nespolino chiude in terza posizione con 191 punti e Marco Nesi arrivato quarto con 164 si tiene stretta la sua Leadership in classifica Overall.

Luca Papa anche lui su Mercedes porta a casa uno splendido podio e 105 punti importantissimi ai fini della classifica finale.

PORSCHE IRACING CUP - S2 2017- Week3

Splendida prestazione per il TeamGT nella week 3 della Porsche CUp che si disputa sul circuito canadese "Gilles Villeneuve" di Montreal.
I due piloti TeamGT Schiavon e Martelli portano a casa un secondo e un terzo posto tirando fuori gli artigli già alla partenza dove guadagnano alcune posizioni e con il passare dei giri riescono, gestendo bene le gomme, a guadagnare altre posizioni e quindi a mettere il sigillo sui due gradini del podio. 

Porsche iRacing Cup - S1 2017

Ottima gara di Martelli che conclude al settimo posto portando a casa 158 punti dopo alcuni problemi in qualifica dovuti alla temperatura alta della pista. Partito undicesimo riesce a recuperare diverse posizioni impostando un passo gara incredibilmente costante.

IMSA - SEASON 4 2016 - WEEK 7

Indianapolis Motor Speedway - Road Course 

Finalmente sembra finita la sfortuna per Thomas Tartari e la sua Z4! Sul circuito americano di Indianapolis Tartari conquista una splendida vittoria portando a casa 130 punti in una gara piena di bagarre e colpi di scena. Nella stessa gara infatti c'era anche Luigi Nespolino che ha dovuto cedere la testa della gara per un guasto tecnico alla pedaliera, ma che porta a casa comunque 113 punti in un'altra gara mantenendo cosi la Leadership del campionato. Sfortuna per Luca Papa che a 3 minuti dalla fine perde il controllo della sua Mercedes e sfuma un podio quasi certo, solo 43 punti per lui ma ci sono ancora tante gare da disputare.

IMSA - SEASON 4 2016 - WEEK 5

Mount Panorama Circuit

Luigi Nespolino continua a guidare la classifica Overall nella categoria GT3 conquistando un podio che gli vale 126 punti nell'unica gara disputata sul circuito australiano.

BLANCPAIN SS - SEASON 4 2016 - WEEK 5

Circuit Zolder - Grand Prix

Gara unica per Cristiano Martelli con la sua Audi R8 sull'insidioso circuito di Zolder, ottavo sul traguardo porta a casa 122 punti importantissimi per risalire la classifica Overall.

BLANCPAIN SS - SEASON 4 2016 - WEEK 4

Mount Panorama Circuit

La week 4 si disputa sul fantastico circuito di Mount Panorama!

Luigi Nespolino disputa la gara trasmessa in diretta streaming da Racespot con la sua Audi R8. Partenza tranquilla in 17° nel top split con un ottimo passo gara finchè il leader va a muro e crea un maxi incidente. Luigi, complice una buona dose di fortuna condita dall'esperienza maturata in questi anni di gare, riesce a passare indenne guadagnando parecchie posizioni e con un setup bilanciato gli permettono di tenere un ottimo passo fino alla fine riuscendo a recuperare ulteriori posizioni fino al traguardo dove finisce 6° raccogliendo 277 punti che gli permettono di entrare nella top 30 nella classifica Overall con una week da recuperare.

Ottima Week anche per Cristiano Martelli partito in 6° posizione che tiene bene il passo dei primi fino a quando la sfortuna vuole che un'auto si giri davanti a lui facendogli perdere 2 posizioni che al traguardo si tramutano in un 8° posto che gli vale 150 punti importantissimi per risalire la classifica viste le 2 week in meno.